.

OTTAVA FESTA DE L'UNITÀ: "SÌ RIPARTE, INSIEME."

.

IL 5 GIUGNO 2016 VOTA PARTITO DEMOCRATICO. VOTA IDA CARDILLO SINDACA.

ECCOCI.

C'E' UNA POLITICA CON LA SCHIENA DRITTA CARICA DI ENTUSIASMO E VOGLIA DI FARE , PARTECIPA E SEGUI ANCHE TU IL PARTITO DEMOCRATICO DI MASSAFRA

30 novembre 2014

TUTTI AL PALAZZO DELLA CULTURA PER VOTARE ALLE PRIMARIE

Domenica 30 Novembre si terrà il voto delle elezioni primarie della coalizione di centrosinistra. In Puglia si voterà dalle ore 8:00 alle ore 22:00. I candidati sono tre: Guglielmo Minervini, Michele Emiliano e Dario Stefàno
Si deve scegliere tra uno dei tre.
 Chi può votare e come? 
 I cittadini residenti in Puglia che abbiano compiuto 18 anni al 30 novembre 2014; presentandosi al seggio con documento d’identità e codice fiscale e contribuendo con almeno 1 euro.
 Dove si vota? 
 Ogni cittadino pugliese può votare nel proprio comune di residenza. A  Massafra si può votare  nel PALAZZO DELLA CULTURA in piazza Garibaldi
 Chi si troverà nei seggi elettorali? E come funzionano? 
Ogni seggio elettorale è composto da un presidente, un segretario, almeno due scrutatori. Del seggio fanno parte anche i rappresentanti dei candidati. Ogni seggio deve avere un collegamento a internet funzionante e almeno 2 Personal computer collegati ad internet.
Come saranno comunicati i risultati?
 Il 30 Novembre, alla fine delle operazioni di voto, saremo nelle condizioni di rendere pubblici i dati in tempo reale.

28 novembre 2014

27 novembre 2014

#PUGLIAinProgress


#PUGLIAinProgress Dopo dieci anni di buon governo del centrosinistra, dobbiamo continuare il percorso intrapreso con nuovi e più ambiziosi obiettivi, insieme. Ora è il tempo di determinare le future prospettive per la nostra Regione e per l'intera Provincia di Taranto! Le nuove opportunità di lavoro dovranno non solo garantire un futuro ai tanti giovani inoccupati e ai tanti che da troppo tempo hanno perso il lavoro, ma bisognerà garantire qualità di vita, sviluppo, riqualificazione dell'ambiente e valorizzazione del nostro territorio. L'occasione è quella giusta: lo sblocco per 1,2 miliardi di euro, da parte del Tribunale di Milano, delle risorse finanziare dei Riva, sottoposte a sequestro preventivo, per il risanamento ambientale dell'Ilva di Taranto, permetterà, in ottemperanza al principio del "chi inquina paga" di avviare finalmente tutte le opere di bonifica e risanamento ambientale che Taranto e provincia aspettano da due anni! Le condizioni per dare una svolta ci sono tutte: con il Governo Renzi si sono finalmente avviate le riforme costituzionali, la semplificazione della p.a., il Jobs Act, e si potrà attingere ai fondi che si libereranno grazie allo "Sblocca Italia". Cogliere tutte queste opportunità: questa la vera sfida che ci attende! Con la presente, pertanto, VI INVITIAMO a partecipare al dibattito che terremo a Massafra (TA) sabato 29 novembre 2014, presso il Teatro Comunale sito in Piazza Garibaldi, dal titolo “#PUGLIAinProgress – lavoro-sviluppo-sostenibilità: le sfide per il nostro futuro” e che vedrà la presenza, tra gli altri, dell’On.le Michele PELILLO, dell’On.le Micaela CAMPANA della Segreteria Nazionale PD e del Sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali On.le Teresa BELLANOVA. Certi di una Vostra gradita presenza, porgiamo distinti saluti. In allegato inviamo il programma dell’iniziativa.

25 novembre 2014

"DI GENERE SÌ MUORE", IL PD CON TRE LA VIOLENZA SULLE DONNE

Si terrà questa sera martedì 25 novembre alle 18.30 presso il castello De Falconibus a Pulsano la annunciata manifestazione pubblica del PD provinciale in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne intitolata "Di genere si muore". All'iniziativa interverranno: Walter Musillo, segretario provinciale del PD, Antonella Demarco, segreteria provinciale PD e responsabile politiche comunitarie, Francesca Viggiano, segreteria provinciale PD e responsabile politiche abitative, Michele Mazzarano, consigliere regionale PD, il dott. Ciro De Angelis, psicoterapeuta. Il dibattito sarà moderato da Annamaria D'Erchie, segretario del circolo PD di Montemesola. Sono previste, inoltre, testimonianze della madre di Fiorenza De Luca e di donne vittime di violenza.

22 novembre 2014

SEMERARO:IL COMUNE NON DA 101MILA EURO DI FONDI REGIONALI ALLE FAMIGLIE DISAGIATE

La Regione Puglia con determina n. 693 del 20.10.2014 ha erogato 101.000,00 euro al Comune di Massafra per il sostegno agli affitti delle famiglie disagiate aventi diritto. Ebbene, è passato un mese e, quotidianamente, riceviamo richieste di aiuto da parte di cittadini massafresi che lamentano forti ritardi nella elargizione delle suddette erogazioni da parte degli Uffici Comunali preposti. Ancora una volta l'amministrazione comunale e la sua lenta macchina burocratica non tengono conto degli enormi disagi economici di svariate famiglie massafresi per le quali questi contributi sono essenziali per il contesto scio-economico in cui versano. I ritardi accumulati dagli uffici comunali non possono gravare sulle spalle di famiglie che per poter avere un tetto sulla propria testa hanno chiesto un aiuto sociale! 
NON CI SONO SCUSE CHE TENGANO! 
I fondi regionali sono stati erogati e, pertanto, si deve immediatamente provvedere alla loro liquidazione in favore degli aventi diritto! Non si può temporeggiare, nè si possono nascondere con pretesti burocratici quelle che in realtà sono MERE criticità e lentezze organizzative tutte interne agli uffici comunali! Chiediamo, pertanto, che l'Amministrazione Comunale intervenga immediatamente per porre rimedio e recuperare ogni ritardo accumulato!
 Il Segretario del Circolo PD Massafra 
Imma SEMERARO

18 novembre 2014

RISOLVERE I PROBLEMATICHE DEL DE RUGGIERI


8 novembre 2014

MICHELE EMILIANO INCONTRA MASSAFRA

Nel suo tour per le primarie rivolte alla conquista del governo regionale, per l’ex primo cittadino di Bari, Michele Emiliano, è la volta di Massafra e lo farà con quel piglio di dialettica politica che lo contraddistingue, quello di dire le cose come stanno e senza tanti fronzoli. In una nota il Partito Democratico, comunica che,sabato 8 novembre ore 18,30 il Teatro Comunale in piazza Garibaldi ospiterà l’evento #PUGLIAinProgress – lavoro-sviluppo-sostenibilità: le sfide per il nostro futuro” con Michele Emiliano, segretario regionale del PD e candidato alle primarie di coalizione per la presidenza della Regione”. Ci sarà il contributo di Michele Mazzarano, Consigliere Regionale PD , Vito Miccolis, capogruppo comunale e provinciale PD ,on. Michele Pelillo, Deputato PD e on. Teresa Bellanova, Sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali. Scrivono ancora i democratici che sarà una occasione per parlare di lavoro e del futuro di Taranto e della Puglia,e dopo dieci anni di buon governo del centrosinistra regionale, bisogna continuare il percorso intrapreso con nuovi e più ambiziosi obiettivi. "Le nuove opportunità di lavoro" -concludono i democratici - "dovranno non solo garantire un futuro ai tanti giovani inoccupati e ai tanti che da troppo tempo hanno perso il lavoro, ma bisognerà garantire qualità di vita, sviluppo, riqualificazione dell'ambiente e valorizzazione del nostro territorio. L'occasione è quella giusta: lo sblocco per 1,2 miliardi di euro, da parte del Tribunale di Milano, delle risorse finanziare dei Riva, sottoposte a sequestro preventivo, per il risanamento ambientale dell'Ilva di Taranto, ermetterà, in ottemperanza al principio del "chi inquina paga" di avviare finalmente tutte le opere di bonifica e risanamento ambientale che Taranto e provincia aspettano da due anni."

vivimassafra.it

5 novembre 2014

Emergenza rifiuti a Massafra: "Grave rischio per la salute pubblica"

Abbiamo ragione. A Massafra è in pericolo la salute dei cittadini. Questa volta non siamo solo noi del Partito Democratico a lanciare l’allarme. E’ il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Taranto che con una nota del responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica del distretto di Massafra, Martina Franca e Ginosa, dott. Luigi Mastronuzzi, ritiene la situazione assolutamente non accettabile e rappresenta un grave rischio per la salute pubblica.
05.11.2014
SI ALLEGANO LA NOTA E IL VERBALE DI SOPRALLUOGO DELL’ASL DI TARANTO (Dipartimento di Prevenzione - Servizio Igiene degli Ambienti di Vita e Medicina di Comunità)


 

Emergenza rifiuti a Massafra: "situazione assolutamente non accettabile e rappresenta un grave rischio per la salute pubblica"

Abbiamo ragione. A Massafra è in pericolo la salute dei cittadini. Questa volta non siamo solo noi del Partito Democratico a lanciare l’allarme. E’ il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Taranto che con una nota del responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica del distretto di Massafra, Martina Franca e Ginosa, dott. Luigi Mastronuzzi, ritiene la situazione assolutamente non accettabile e rappresenta un grave rischio per la salute pubblica.
05.11.2014
SI ALLEGANO LA NOTA E IL VERBALE DI SOPRALLUOGO DELL’ASL DI TARANTO (Dipartimento di Prevenzione - Servizio Igiene degli Ambienti di Vita e Medicina di Comunità)


 

3 novembre 2014

Mazzarano: l'Ilva è alla svolta, ora basta catastrofismi.


da Il Quotidiano del 03 novembre 2014