26 marzo 2014

MAZZARANO:I LAVORATORI DELLO IACP DI TARANTO VANNO STABILIZZATI

Nel prossimo mese di Luglio scadranno i contratti del personale, inquadrato con profilo di staffisti, dello IACP di Taranto. Si tratta di lavoratori che, nel corso degli anni, hanno maturato una professionalità altamente funzionale al ruolo dell'Ente, oserei dire indispensabile al funzionamento dello stesso. Siamo di fronte all'ennesima espressione di precarietà permanente in un Ente Regionale e nella Pubblica Amministrazione; e' una forma di precarietà reiterata da svariati anni, in alcuni casi da un decennio. Nella recente discussione e approvazione in V Commissione del DDL 22/2013 del 23/12/2013 in materia di "Riordino delle funzioni amministrative in materia di edilizia residenziale pubblica e sociale e riforma degli enti regionali operanti nel settore", che presto arriverà in Aula per la definitiva approvazione e conversione in Legge, abbiamo posto, come consiglieri jonici, con apposito emendamento, il delicato tema della stabilizzazione di questi lavoratori. 
L'obiezione, in merito, ricevuta dall'Assessore Barbanente riguarda la controversa materia delle stabilizzazioni nella Pubblica Amministrazione che pero' non esclude la volontà politica, dichiarata dall'Assessore, di portare a soluzione tale problema. In effetti si tratta di un problema sociale e al tempo stesso di un problema di funzionalità dell'Ente, soprattutto alla luce della trasformazione, in via di approvazione, degli IACP in Agenzie Regionali per la Casa e l'Abitare
L'ARCA Jonica dovrà affrontare, in quanto ente in condizioni finanziare di dissesto, una fase di gestione straordinaria per superare tale situazione e avrà bisogno di tutte le professionalità necessarie ad interpretare la nuova vocazione attribuitale dalla riforma. A fronte di questa consapevolezza bisogna mettere in campo qualsiasi iniziativa volta a garantire la continuità lavorativa di queste persone e pianificare strumenti legittimi e trasparenti per la loro stabilizzazione. Mi sento di poter dire, avendo verificato la disponibilità e la sensibilità di Angela Barbanente, che questi lavoratori non saranno lasciati soli.

 Michele Mazzarano
 Consigliere regionale Pd