24 aprile 2014

Mazzarano: Si istituisca a Taranto il corso di laurea di ingegneria aerospaziale

L'Università e il Politecnico valutino la possibilità di istituire a Taranto il corso di laurea di Ingegneria aerospaziale.
Con gli investimenti per il potenziamento infrastrutturale dell'aeroporto di Grottaglie e il progetto di farne il principale aeroporto industriale del Mediterraneo, con la sperimentazione di innovazioni tecnologiche per la realizzazione dei velivoli a pilotaggio remoto, si apre, per il nostro territorio, la prospettiva di una vocazione che merita di essere supportata da processi formativi di eccellenza che consentano ai nostri giovani di preparasi ad una sfida di crescita e di sviluppo di grande valore e dai significativi risvolti economici e sociali.
La Regione Puglia sta aprendo, per Grottaglie e per l'intero territorio jonico, inediti scenari di sviluppo per un segmento importante della moderna industria aeronautica, promuovendo il nostro scalo al rango di aeroporto internazionale nell'attività aerospaziale puntando sulla modernizzazione competitiva e sulla innovazione tecnologica.
Si tratta di un progetto che vedrà uno spostamento di risorse ingentissime, decine di miliardi di euro nel prossimo decennio, che conseguentemente dovrà avere ricadute occupazionali significative per i nostri giovani.
Pertanto è giusto immaginare che la formazione professione regionale e jonica si attivino, con appositi bandi, per una più incessante attività formativa nell'ambito della logistica e dell'aerospazio per consentire quella specializzazione in grado di fare fronte a questa nuova frontiera di lavoro e di sviluppo.
Inoltre l'istituzione di uno specifico corso di laurea sarebbe il segno tangibile e simbolico di una offerta formativa di eccellenza al servizio di un progetto di sviluppo.


Michele Mazzarano
Consigliere Regionale PD