9 aprile 2014

Molfetta, morti bianche: ennesima strage.

A Molfetta , in Puglia , in Italia si continua a morire di lavoro.
 A nome dei Giovani Democratici di Puglia esprimo il nostro cordoglio e la nostra vicinanza alla famiglia dei lavoratori vittime dell’ incidente sul lavoro, a Molfetta. 
Ci stringiamo e siamo vicini alle comunità di Bitonto e Molfetta in queste ore drammatiche. 
Anche oggi e soprattutto oggi è giusto dire , ripetere , gridare , basta morti sul lavoro , basta morire di lavoro. Solo qualche anno fa, nel 2008 , proprio a Molfetta morivano 5 operai a soli 500 metri dall’incidente odierno. Ieri come oggi solo vittime del loro lavoro . 
Chiediamo con forza un maggiore sostegno al Centro di osservazione e monitoraggio degli infortuni e delle malattie professionali della Regione Puglia , istituito con la proposta di legge di iniziativa popolare sulle”norme per la sicurezza, la qualità e il benessere sul lavoro” , per ottenere il miglioramento delle condizioni del lavoro e una riduzione degli infortuni intervenendo sulla qualità della vita negli ambienti di lavoro . Chiediamo maggiori tutele perché non si può e non si deve morire di lavoro . 

 Angelo Notaristefano
 Responsabile lavoro GD Puglia