21 aprile 2015

MAZZARANO: AL FIANCO DEGLI OLIVICOLTORI COLPITI DALLA XYLELLA

"La protesta di ambientalisti e agricoltori contro il Piano Silletti per fare fronte alla pandemia di 'Xylella Fastidiosa', rischia di far perdere di vista la necessità di un sostegno pieno agli olivicoltori colpiti. Un sostegno organico attraverso una vasta gamma di misure, dagli sgravi fiscali, sull'Imu agricola per esempio, e previdenziali, il rinvio dei pagamenti dovuti per prestiti e mutui bancari. A questi olivicoltori bisognerà concedere maggiori quantità di 'gasolio agricolo' per poter realizzare, senza oneri aggiuntivi, le ulteriori lavorazioni necessarie sui fondi colpiti da Xylella. Per combattere e vincere questa tragedia che ha colpito il cuore dell'identità e dell'agricoltura pugliese, serve un piano europeo, misure organiche che contrastino seriamente il fenomeno e la sua potenziale dilatazione e mettano al centro l'olivicoltore e il peculiare stato di difficoltà creditizie, reddituali e fiscali in cui si trova".

La nota del giorno di Michele MAZZARANO